Batteria al grafene, un grandioso ingresso nel mercato

0
295
Batteria al grafene
Batteria al grafene

Batteria al grafene, ci si prepara al test nel mercato mondiale

Batteria al grafene, l’ultima novità del settore tecnologico. Questa si prepara infatti ad entrare nelle nostre case, ma prima di tutto nel mercato. Il giudizio del mondo intero sarà fondamentale. La tecnologia italiana sta cercando di dare un grandioso contributo all’energia. Ecco che a breve verranno testate, dai produttori di dispositivi elettronici di tutto il mondo, delle batterie al litio, silicio e grafene che promettono capacità superiori al 30% rispetto a quelle che abbiamo adesso in commercio.

Batteria al grafene, prossimo impiego nei gadget elettronici e nel settore medico

Le batterie al grafene infatti avranno delle prestazioni costanti e 300 cicli di ricarica in più. Verranno utilizzate per tantissimi gadget elettronici partendo dagli orologi da polso dell’Apple e non soltanto, o addirittura le cuffiette per ascoltare la musica. Il progetto vede inserita la super batteria anche nel settore medico e della salute. Ciò significa che potrà essere utilizzata anche per gli apparecchi acustici, per i defibrillatori, per i pacemaker. Il nuovo standard per le batterie è davvero elevato, il silicio però è un materiale che ha tanti vantaggi quanti svantaggi. Fino ad ora non era stato mai utilizzato e impiegato nell’elettronica perché se da un lato dà la possibilità di avere prestazioni più elevate come il 30% di ricarica in più, dall’altro ha anche un rischio parecchio elevato. Il silicio non ha grande longevità, si rompe in fretta. Ciò significa che se utilizzato in qualunque campo, soprattutto quello medico, può diventare un problema perchè compromette l’intero prodotto.

Come sarà la tecnologia del futuro?

Ovviamente si tratta di una nuova invenzione che riguarda i giorni nostri ma che non sappiamo se riuscirà a trovare applicazione anche nel prossimo futuro. La tecnologia ci permette di pensare in grande e sappiamo che nel campo della mobilità elettrica molte cose cambieranno e non passerà troppo tempo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here