Benessere con i carciofi: ecco le proprietà benefiche

Ottenere benessere con i carciofi è possibile in quanto si tratta di ortaggi utili per eliminare le tossine, aiutare il fegato e favorire la diuresi.

0
525
benessere con i carciofi
benessere con i carciofi

Ottenere benessere con i carciofi è possibile in quanto si tratta di ortaggi utili per eliminare le tossine, aiutare il fegato e favorire la diuresi. Questi ortaggi venivano utilizzati già dagli antichi Greci.

I carciofi sono protettori del fegato e servono a favorire la diuresi, eliminando le tossine. Sono ricchi di proprietà benefiche: non è un caso che spesso si parla di benessere con i carciofi per tutto il corpo. Infatti, sono una fonte preziosa di sali di ferro, di potassio e hanno all’interno la cinarina è in grado di aiutare la secrezione biliare e favorire la diuresi. Tali ortaggi riescono a essere preziosi nella dieta per i diabetici e aumentano il flusso biliare. Talvolta si usa anche l’infuso di carciofo miracoloso per eliminare le tossine. È bene sottolineare che si tratta anche di alimenti ricchi di fibre e preziose per la regolarità intestinale.

Benessere con i carciofi, le proprietà

In 100 grammi di carciofi si trovano circa 22 kcal. Sono ricchi di carboidrati e zuccheri, grassi, fibra, potassio, sodio, ferro, calcio, fosforo, zinco, magnesio, vitamine del gruppo B e quelle del gruppo C. Parlare del benessere con i carciofi è azzeccato in quanto sono utili per il sistema cardiocircolatorio e per depurare il fegato. La loro capacità depurativa è indiscutibile ed è preziosa soprattutto per chi ha problemi di tipo intestinale

Altri proprietà benefiche dei carciofi

Come già accennato, non è assolutamente fuori luogo parlare di benessere con i carciofi perché riescono ad abbassare i livelli di colesterolo cattivo. Inoltre, sono diuretici e abbassano la pressione sanguigna tenendo la cellulite lontano. In più sono preziosi perché contrastano l’azione dei radicali liberi, sono antiossidanti e aiutano la digestione.Sono ideali per i diabetici e regolano anche il transito intestinale. I carciofi proteggono il fegato ed è meglio mangiarli crudi oppure con una tisana depurativa fatta con l’infuso delle foglie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here