Bonus libri gratis ecco come le famiglie meno abbienti potranno richiederlo

Bonus libri gratis, tutte le informazioni necessarie per ottenere l'aiuto economico

0
287
Bonus libri gratis
Bonus libri gratis Riconoscimento editoriale: Normanno.com

Bonus libri gratis, a chi spetta?

Bonus libri gratis, l’acquisto dei libri riguarda tutti, sia chi vive in ottime condizioni economiche che coloro che hanno difficoltà. Quest’ultima categoria però ha bisogno di aiuti e sussidi ed ecco che per i nuclei meno abbienti è stata trovata un’ottima soluzione. Il bonus 2019/2020 che permette di avere libri scolastici gratis.

Il bonus ha a che fare con le scuole scuole di I o II grado, sia pubbliche che private, ma attenzione perchè è già in scadenza quindi c’è ancora pochissimo tempo per ottenerlo. Chi volesse fare domanda deve affrettarsi.

Bonus libri gratis nelle scuole di Roma, ecco i valori

Bonus libri gratis a Roma, come funziona? Come prima cosa bisogna sapere che ha diversi valori in base alla classe frequentata. Ogni anno scolastico corrisponde ad un importo prestabilito diverso sia per le scuole statali che per quelle private. Quindi per la scuola secondaria di 1° grado vengono rilasciati 130€ per la 1 classe, 60 per la seconda e 70 per la terza.

Per la scuola secondaria di II° invece 140€ per la prima 1 classe, 90 per la seconda, 70 per la terza, sempre 70 per la quarta e la quinta.

Come presentare domanda e per cosa utilizzare il buono?

Il buono si può utilizzare presentando solamente un documento di identità valido. Può essere usato sia dai genitori che dai tutori dei ragazzi e può essere utilizzato entro massimo il 20 dicembre 2019. Per poterlo ottenere bisogna essere genitore o tutore di uno studente delle scuole secondarie di I e II grado. Residenza a Roma, reddito Isee non superiore a 10.632,94 euro, essere iscritti al Portale di Roma Capitale – sezione “Servizi online”.

La domanda può essere inviata già dal 19 agosto 2019 fino al 30 novembre 2019, quindi rimangono ormai pochissimi giorni. E’ importante allegare la domanda al codice fiscale ed all’isee. Il buono può essere speso per l’acquisto di libri di testo sia cartacei che digitali, i dizionari e i libri di narrativa, software quindi programmi e sistemi operativi a uso scolastico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here