Cia, la scoperta shock: spiava gli alleati in tutto il Mondo

Rivelazione shock sulla Cia che spiava le comunicazioni segrete degli alleati. Arriva una rivelazione che il colpo del secolo

0
215
Cia
Cia

Rivelazione shock sulla Cia che spiava le comunicazioni segrete degli alleati. Arriva una rivelazione che il colpo del secolo

L’operazione Thesaurus prima e Rubicon; così si chiamavano i protocolli con cui la Cia spiava gli alleati. In pratica, i servizi segreti americani, capo di tutto l’occidente, seguivano le comunicazioni degli alleati. Uno scandalo davvero molto grande per un’operazione congiunta avviata dalla Germania occidentale insieme all’intelligence per captare le informazioni segrete in gran parte del Pianeta. Gli 007 osservavano in pratica, il Vaticano, l’Italia, i governi alleati e tutti i rivali di occidente. Gli Stati Uniti d’America dall’inizio della guerra fredda fino al 2000, usavano i servizi della società Svizzera Crypto AG, leader mondiale delle comunicazioni criptate. Tenevano sotto controllo sia gli 007 americani che quelli tedeschi.

La Cia e i controlli

Secondo quanto emerso nelle ultime ore, la Cia teneva praticamente tutti sotto controllo. Nell’inchiesta congiunta di Washington Post, la televisione svizzera Srf e l’emittente tedesca Zdf l’intelligence attraverso la Crypto AG forniva agli Stati tutti i macchinari per criptare i messaggi e tutto veniva consigliato all’intelligence insieme all’intelligenza tedesca Bnd. L’obiettivo era quello di decifrare i messaggi e capire cosa si dicevano all’interno delle comunicazioni.

Un’operazione durata diversi anni

La Cia ha messo così in campo per diversi anni un’operazione di spionaggio per paesi occidentali, ma anche in stati ostili come l’Iran, Libia, Iraq, India, Pakistan, Corea del Sud, Arabia Saudita e Giordania. Insomma tantissime realtà oltre anche al Italia, Turchia, Grecia, Spagna fino ad oggi non erano mai state prove concrete in merito a questa vicenda, ma adesso invece tutto è finito nel mirino delle forze dell’ordine. Dopo l’inchiesta giornalistica, probabilmente questo scandalo è destinato travolgere l’intelligence internazionale: si tratta di uno dei più grandi colpi della storia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here