Cometa aliena, la sorpresa nel cielo di Natale

Una cometa aliena per la prima volta a Natale compare nei cieli, dopo la scoperta degli Astrofili

0
407
Cometa aliena
Cometa aliena

Una cometa aliena per la prima volta a Natale compare nei cieli, dopo la scoperta degli Astrofili della Uai.

Gli Astrofili hanno redatto una mappa del cielo nella notte del 24 dicembre. Si tratta di una scoperta importante in merito alla presenza di una cometa aliena, ovvero la 21 Borisov. L’unione Astrofili Italiani ha redatto la mappa del cielo della scorsa vigilia di Natale e ha spiegato che si è trattato di un fenomeno molto particolare che vale la pena analizzare. Si è trattata di una notte senza luna, che invece si è presentata solo ieri sera 26 dicembre. Senza la luna è stato possibile vedere le costellazioni sempre più deboli.

L’osservazione Uai della notte di Natale

L’osservazione del cielo è stata fatta nella notte del 24 dicembre, ma è proseguita anche nei giorni successivi. In particolare, andando nei luoghi senza inquinamento si poteva vedere come erano visibili le costellazioni di Andromeda, Perseo e Pegaso. A spiegare qual è la situazione nuova è stato Paolo Volpini della Uai che raccontato la presenza della cometa aliena. La cometa 21 Borisov è di un altro pianeta solare e sta attraversando le costellazioni dell’Idra e del Cratere. Per fare in modo che sia visibile però, bisogna utilizzare degli strumenti ben precisi perché non è visibile ad occhio nudo.

Come osservare la cometa aliena

La cometa aliena è stata visibile a partire dalle 22 del 24 dicembre anche con l’aiuto della mappa del cielo, realizzata dall‘Unione Astrofili Italiani. Intanto però, era necessario avere degli strumenti ben precisi per poter guardare con attenzione questo fenomeno. Quello che è certo, è che lo studio del cielo e della sua composizione in questo periodo dell’anno ha fatto emergere dei fenomeni particolari, legati proprio a uno specifico momento storico. Insomma, un ottimo punto di vista per una cometa di un altro sistema Inter stellare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here