Emma Marrone, sui social è caos ecco cosa è successo

Emma Marrone, la reazione inaspettata dei fan contro Twitter

0
565
Emma Marrone
Emma Marrone Riconoscimento editoriale: DiLei

Emma Marrone è tornata in gran forma ma ad attenderla un grosso problema

Emma Marrone è una tra le cantanti più seguite di questi ultimi anni, d’altronde è davvero un talento tra le migliori quindi non è in dubbio che la gente la ami. Parliamo di persone di qualunque età sia grandi che piccini. In questi giorni è tornata con una grande sorpresa per i suoi fan ovvero il nuovo album “Fortuna” che parla della sua vita. La cantante salentina vanta un numero di seguaci enorme, che a quanto pare sono pronti a tutto per sostenerla e difenderla. Si perché nelle ultime ore è successo davvero di tutto.

Appena sveglia ha trovato miliardi di notifiche Instagram e Twitter. Perché? Perché i suoi fan si sono accorti che le canzoni di Emma non rientrano spesso nelle playlist consigliate da Spotify, quindi hanno pensato bene di sollevare il polverone su Twitter lanciando un hashtag.

Emma Marrone rimprovera i follower per i mezzi di contrasto utilizzati, poi li ringrazia

Emma Marrone non può che essere orgogliosa di avere un seguito così grande e di essere così tanta amata. Infatti ha ringraziato tutti per essersi preoccupati di lei,della sua salute e della sua carriera in questi ultimi giorni. Poi però ha anche lanciato un brusco rimprovero perché i mezzi utilizzati dai suoi followers non le sono piaciuti.

La ragazza ha sempre portato avanti i suoi pensieri ma lo ha fatto senza sollevare questioni così importanti.

Twitter non risponde ai followers che chiedono spiegazioni

I followers sono riusciti ad accumulare 20000 tweet, certo una bella soddisfazione sapere che 20000 persone hanno perso anche solo un minuto della propria vita per lei. Per le classifiche, per darle il posto ed il ruolo che merita nel mondo della musica.

Ma secondo la cantante salentina tutto questo è esagerato e si poteva provare ad ottenere lo stesso risultato in modo diverso. Ad ogni modo la battaglia é ormai iniziata, chissà se qualcosa cambierà. La piattaforma musicale comunque non ha dato alcuna risposta in merito.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here