Fare fitness con l’influenza: fa bene o no?

Molti pensano che fare fitness con influenza possa essere utile per guarire più velocemente dalla patologia. Ecco alcuni consigli

0
702
fitness con l'influenza
fitness con l'influenza

Molti pensano che fare fitness con influenza possa essere utile per guarire più velocemente dalla patologia

Infatti fare fitness con l’influenza aiuta perché può aiutare a combattere il freddo. Questa attivitò infatti aiuta e in più, riesce ad essere come una sorta di medicina. Il dottor Jayson Loeffert ha sottolineato che secondo gli studi effettuati alla Penn State University, anche quando abbiamo il raffreddore non bisogna smettere di fare esercizio fisico. Questo perché lo sport è in grado di attivare il sistema circolatorio e quindi possono esserci delle conseguenze benefiche per la salute. La routine non deve essere assolutamente fermata anzi, facendo qualcosa e riducendo il ritmo e adeguandolo allo stato di salute, si riuscirà ad uscire dalla malattia in modo anche più naturale.

Fare fitness con l’influenza, alcuni segreti

Se si vuole continuare a fare fitness con l’influenza, bisogna fare in modo che vengano scelti gli esercizi giusti. In un comunicato dell’università il dottor Jayson Loeffert ha spiegato che svolgere workout aiuta a far lavorare il cuore e quindi, vi è una maggiore attività del flusso sanguigno. I polmoni lavoreranno di più, restano aperti e saranno rilasciate endorfine. Grazie a questi studi si è capito che l’attività fisica aiuta a sentirsi meglio anche quando fa freddo. Con l’influenza però lo sport deve essere fatto a bassa intensità e a ritmi sostenuti, ma di certo non è bene smettere di muoversi.

Quando è il caso di non fare fitness

Non è il caso di non fare sport quando si ha l’influenza. Per fare fitness con l’influenza però bisogna seguire una serie di regole. Innanzitutto, è opportuno allenarsi al chiuso e non all’aperto perché altrimenti si potrebbe subire il contraccolpo dell’umidità. In più, non bisogna fare sport quando si ha la febbre perché altrimenti si potrebbe peggiorare. Tra gli sport da evitare vi è il nuoto, perchè si può avere difficoltà a respirare con il cloro in piscina e quindi, la congestione potrebbe gravemente peggiorare. In più, è bene fare attenzione a non contagiare le altre persone presenti in palestra.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here