Film da non perdere nel 2020, appassionanti storie di supereroi e supereroine

0
335
Film da non perdere
Film da non perdere

Grandiose trame ideate e prodotte da registe donne sono pronte a stupire il pubblico

Ogni nuovo anno porta grandiose novità in qualunque ambito, il 2020 è pronto a regalarci tanti film da non perdere. Il mondo del cinema è infatti quello che interessa maggiormente il pubblico sia grandi e piccini, che uomini e donne. Si attendono i sequel, si attendono nuove serie, nuovi film. Il 2020 ha già dato la sua impronta, si tratta di un’impronta al femminile. La gran parte dei film in uscita hanno infatti la firma di registe donne. Si è soliti pensare che il frutto del racconto di donne sia esclusivamente in rosa, così non è. Se è vero che lo sguardo maschile e quello femminile hanno delle specificità e delle singolarità, è vero anche che non bisogna essere sessisti. La dimostrazione arriva proprio dalle ultimissime opere d’arte studiate e create da donne che hanno pensato a ben altro, a storie che non hanno necessariamente a che fare con l’amore ed i diretti sentimentalismi.

Film da non perdere tra horror e supereroi, ecco i titoli più attesi

I film da non perdere presto in arrivo al cinema non hanno a che fare con l’amore, la violenza, lo shopping, l’educazione sentimentale, insomma con le solite tematiche. Si tratta piuttosto di horror, di supereroi con regia, sceneggiature e montaggio del tutto oringiali. Tra i nuovi titoli, quelli pronti a sconvolgere, a lasciare il pubblico senza parole sono: Birds of Prey, Piccole Donne, The Turning, The Assistant, Miss Americana, The Photograph – Stella Meghie, Emma, Mulan, Star Girl, First Cow, Black Widow, Wonder Woman 1984, Honey Boy, The Eternals, Saint Maud.

Birds of Prey, dark comedy e violenza un capolavoro geniale al femminile

In particolar modo ci si può soffermare su Birds of Prey che da solo, in modo piuttosto singolare, riesce ad essere la prova che un team di sole donne può essere geniale e ottenere un risultato eccellente anche lavorando su temi convenzionalmente considerati maschili, come la dark comedy legata alla violenza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here