L’Argentina blocca la Nazionale, a rischio la Coppa America

0
267
L'Australia
L'Australia

L’Argentina prende le sue prime misure precauzionali

L’Argentina ha deciso di prender posizione prima che sia troppo tardi e bloccare la nazionale di calcio. A quanto pare è a rischio anche la Coppa America. Tutto è stato deciso dopo la conferma che il virus colpisce tutti, non ha età.

Proprio in queste ore infatti abbiamo ricevuto la notizia ufficiale che Rugani uno dei calciatori più famosi in Italia è stato colpito dal virus. La stessa cosa anche per alcuni giocatori dell’nba.

E’ quindi il caso di agire e aggiungere alla chiusura delle scuole e al divieto di uscire da casa se non per motivi necessità, anche lo stop al mondo del calcio e di qualunque altra attività sportiva.

L’Australia nega la partita contro l’Ecuador

L’Australia ha preso questa decisione proprio oggi negando la possibilità alla nazionale di disputare la prima partita contro l’Ecuador che doveva essere giocata giorno 26 marzo a Buenos Aires.

Ancora in questi luoghi ci sono stati pochissimi casi a seguito dei quali si è deciso di giocare a porte chiuse le sfide internazionali.

Si valuta anche in Cile e in Brasile dove i casi registrati sono stati invece una quindicina.

Coppa America pronta a saltare nonostante sia in programma a Giugno

Inoltre a quanto pare è a rischio anche la Coppa America che si dovrebbe disputare in Argentina a partire dal 12 giugno fino al 12 luglio. Non sappiamo quanto ancora l’emergenza coronavirus andrà avanti, quindi in via precauzionale si sceglie di mettere tutto in pausa per decidere in data da destinarsi.

Ciò che è avvenuto in Italia, il rapido cammino del virus che ha contagiato già mila e mila persone in pochissimi giorni, è stato da esempio e modello per ogni parte del mondo.

Si è capito che non bisogna prendere la questione sottogamba. Per evitare il contagio e per scongiurare il peggio è bene essere rigidi sin da subito.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here