Manovra 2020: a breve l’ok, ecco le novità

Pronta l'approvazione della Manovra 2020, c'è accordo e serve l'ok della Camera dei Deputati

0
512
Manovra 2020
Manovra 2020

Pronta l’approvazione della Manovra 2020, c’è accordo e serve l’ok della Camera dei Deputati

Inizia proprio oggi l’approvazione nella Camera dei Deputati della Manovra 2020 per ristabilire l’equilibrio economico finanziario dello Stato. Sono tanti gli interventi a favore di piccole e medie imprese, dei lavoratori, della scuola ma non solo. Infatti questa Manovra punta soprattutto, sull’idea di cercare di scongiurare l’aumento dell’Iva, in modo tale da rispettare quelle che sono le clausole di salvaguardia che sarebbero entrate in vigore dal primo gennaio 2020. Quindi contestualmente si cerca di abbassare le tasse. Di certo, non si tratta di una manovra che può essere considerata come espansiva, piuttosto ci sono tanti interventi che cercheranno di migliorare la vita dei cittadini nell’ambito della crescita. Numerosi anche gli interventi previsti per rilanciare il Mezzogiorno.

Interventi a favore dell’Istruzione, della Cultura, della Scuola e del Lavoro

Tra gli interventi previsti nella Manovra 2020 vi sono anche tantissimi a favore della scuola. In particolare, è stato istituito il fondo per l’edilizia scolastica in cui vengono stanziati per il Miur. Si tratta di circa 10 milioni di euro per fare in modo di ristrutturare asili e scuole, soprattutto nelle aree periferiche. Saranno anche stabilizzati numerosi lavoratori della scuola e soprattutto, quelli di sostegno. Tra le altre cose, previsti interventi per il cuneo fiscale sul lavoro e per salvaguardare coloro che lavorano con la partita IVA in modo tale da non aumentare la percentuale si stese per coloro che non superano i 65 mila euro all’anno di tetto.

Manovra 2020, le novità per il Sud

Nella Manovra 2020 economico-finanziario, visono anche tante misure che riguardano il Mezzogiorno. In particolare, saranno potenziate le zone economiche speciali, sarà rafforzata la quota 34 e sarà istituito il fondo Cresci al Sud per cercare di rilanciare le imprese sul territorio del Sud dell’Italia. Una svolta molto importante per diversi settori di investimento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here