Roma città più congestionata, allarme dell’Europa

Roma città più congestionata, l'allarme dopo la pubblicazione dei dati europei: l'agenzia Ambiente Ue riporta Roma città più congestionata di tutta l'Europa. Un dato assolutamente da sovvertire

0
443
Roma città più congestionata
Roma città più congestionata

Roma città più congestionata, l’allarme dopo la pubblicazione dei dati europei: l’agenzia Ambiente Ue riporta Roma città più congestionata di tutta l’Europa. Un dato assolutamente da sovvertire

L’agenzia Ambiente Ue ha identificato Roma città più congestionata d’Europa. Un dato molto importante e da analizzare, su cui bisogna interrogarsi. I cittadini infatti, perdono circa 254 ore all’anno per il traffico soprattutto, nelle ore di punta. Rispetto al 2017, parliamo del 16% in più. La città eterna, Capitale d’Italia è ancora più congestionata di Londra e Parigi che invece, si fermano rispettivamente a 227 e 237 ore. In pratica, il rapporto accende i riflettori su un problema di non poco conto che riguarda una delle più belle città del mondo.

Roma città più congestionata d’Europa, i dati

Secondo i dati pubblicati dall’Agenzia ambiente Ue, in pratica, gli italiani sono terzi in Europa per il tempo passato nel traffico. Parliamo di 35 ore pro capite nel 2017 con un peggioramento invece, rispetto al 2015. Invece, per quanto concerne il congestionamento, Milano è al quinto posto. La scelta di Roma città più congestionata d’Europa, presente in cima alla vetta intanto preoccupa. Tra le altre città italiane spunta anche Firenze che registra 195 ore nel traffico all’anno e Napoli con 186 ore, al decimo posto.

Il problema del traffico

La gravità di avere un dato su Roma preoccupa non solo da un punto di vista della qualità della vita, ma anche per quanto concerne la situazione ambientale. Infatti secondo il rapporto stilato dagli esperti dell’agenzia ambiente Ue, bisognerebbe intervenire in modo tale da cercare di garantire le infrastrutture per trasporti eco sostenibili. Le emissioni medie di CO2 dalle nuove autovetture, sono cresciute a dismisura e per questo bisognerebbe cercare di cambiare totalmente l’andazzo e puntare magari più sui sistemi ecologici. Se è vero che la quota di energia rinnovabile è aumentata nel corso degli ultimi anni, ma è ancora ben al di sotto del 10% fissato per il 2020.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here