Terremoto a Benevento, tanta paura in città e in provincia

Terremoto a Benevento: è stata molto forte la paura nel beneventano quando si sono registrate ben due scosse.

0
388
Terremoto a Benevento
Terremoto a Benevento

Terremoto a Benevento: è stata molto forte la paura nel beneventano quando si sono registrate ben due scosse.

Il terremoto a Benevento ha fatto tremare gli edifici pubblici e le scuole. Ci sono state almeno due scosse sono state avvertite intorno alle 9 di lunedì mattina. Un po’ tutto il circondario del beneventano è stato colto di sorpresa, che ha costretto le persone a scendere in strada. A dare l’allarme è stata l’Ingv, che ha segnalato una scossa in particolare alle 9:52 del 16 dicembre 2019. La zona interessata era quella di Benevento, con una magnitudine compresa tra i 3 ed i 3.5 punti,

Il terremoto a Benevento, la seconda scossa

La seconda scossa a Benevento però ho avuto come epicentro la zona di San Leucio del Sannio e si è registrata tra i 3.2 punti e i 3.7 punti. L’Istituto Nazionale Geofisica e Vulcanologia ha fatto subito uno studio su quella che potrebbe essere l’origine di questo terremoto a Benevento. Intanto la paura è stata davvero forte. Basti pensare che numerosi gli studenti, ma anche impiegati di edifici pubblici hanno lasciato le strutture in cui si trovavano.

La verifica sulle strutture dopo il sisma

I queste ore si sta mandando avanti una approfondita verifica su tutte quelle che sono le strutture del centro cittadino ed in particolare, le scuole e gli edifici pubblici. Si teme che possano esserci dei danni alle strutture. Fino adesso non sono stati registrati feriti. Intanto, però la scossa è stata sentita anche chilometri e chilometri di distanza. Basti pensare che in tutto il salernitano, c’è stata una potente scossa di risposta, che è stata avvertita anche da gente che si trovava in casa. Si cerca ancora qualche risposta sui danni. Il sindaco del capoluogo, Clemente Mastella d’accordo con il prefetto ha disposto i soccorsi con la protezione civile e ha disposto l’immediata chiusura degli edifici pubblici.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here